Aci

Parc_de_Versailles,_Bosquet_des_Dômes,_Acis,_Jean-Baptiste_Tuby_02.jpgEra, secondo la leggenda,un pastore giovane e bellissimo, figlio di Fauno e Simetide,  Ninfa del fiume Simeto che scorre nella Sicilia orientale. Amato dalla Ninfa Galatea, che era goffamente corteggiata dal Ciclope Polifemo, fu ucciso da quest’ultimo, per gelosia, sotto un masso che lo schiaccio’. Ma il suo sangue, che
si sprigiono’ dalla roccia, fu da Galatea trasformato nel fiume Aci che da lui prese
Il nome, che sgorga alle falde dell’Etna. La leggenda trae forse origine dal modo
in cui l’acqua del piccolo fiume scaturisce alla sorgente, ai piedi di una roccia.

Taggato con: