Madame Royale

Quando Madame Royale, la prima figlia di Maria Antonietta e di Luigi XVI, arrivò a Vienna, ospite del cugino, imperatore d’Austria, nessuno poteva immaginare cos’era diventata quell’adolescente privata della libertà, di tutti i parenti e di qualunque compagnia adatta alla sua età.

Aveva 12 anni, quando fu condotta in carcere con la famiglia nel giugno 1791; partì da Parigi per Vienna, liberata in seguito ad uno scambio di prigionieri, nel dicembre 1795, alla vigilia del suo diciassettesimo compleanno. La Repubblica Francese aveva preteso la liberazione di sei eminenti rivoluzionari, prigionieri degli Austriaci, in cambio della principessa, alla quale dunque non fu formalmente riconosciuta l’ingiusta detenzione.

Il 6 gennaio 1796 per la prima volta il pubblico incontrò la principessa. Era di domenica, una gelida giornata invernale. Così racconta il Conte Axel von Fersen, che ben la conosceva fin da bambina:

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Ben presto quella ragazza, che aveva miracolosamente mantenuto il suo carattere regale durante la detenzione, si trovò di nuovo prigioniera e oggetto di scambio, questa volta di denaro, in un triste accordo matrimoniale al quale cercò di opporsi. Ma questa è un’altra vicenda.

Un pensiero su “Madame Royale

Rispondi a Christiane Begonnet Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...