Il mughetto del Primo Maggio

QUEST’ANNO SOLO CHI LO COLTIVA AVRA “FORTUNA”???
IL CORONA VIRUS L’HA ABOLITO
Ma nei boschi continua a fiorire e celebrare la primavera.
Ricorderò le tradizioni:
Apollo ne tappezzava il suolo affinché le Muse potessero camminare
I romani l’attribuirono a Flora
I celti per l’arrivo della primavera
La storia per tradizione l’attribuisce a Charles IX che ne diffuse l’uso come porta fortuna
Forse è Caterina de Medici che a Fontainebleau ne offri al principe Borghese un mazzolino colto da lei nella foresta vicina come “porta-fortuna” per i loro negoziati.
Con circostanze varie in Francia
Lacrime della vergine
Fiore all’ occhiello per sostituire la rosa rossa o la gardenia
Emblema di Christian Dior
Base “du bouillon de onze heure” nei polard o primi gialli
Tutta la pianta non e solo tossica ma può essere mortale (vedere le ricette)
Per essere “porta fortuna” lo stelo deve portare 13 fiori
In Francia se ne commerciavano 60 milioni di steli che quest’anno sono stati contagiati.
A tutti, buon 1° maggio!