Autore: Sergio Carabelli

Capelli folti e bianchi, come una foresta inesplorata innevata; occhi verdastri, come il fondo del fiume sul quale sono nato; paziente come un gatto sulla tana della preda; ozioso quanto basta per capire me stesso. Sempre pronto, come dice B.B. - lui, non lei - per un’idea nuova e un vino invecchiato.